Castello dei Fieschi di Montoggio
27 marzo 2014
$$datasiel.heritage.label.LF$$
Protagonista di una famosa congiura che ne ha causato la quasi completa distruzione, il castello dei Fieschi domina dall'alto l'abitato di Montoggio. Un tempo maniero inespugnabile, oggi, grazie a un attento lavoro di recupero, è di nuovo perfettamente fruibile e in grado di raccontare tutto il suo prestigioso passato
La cappella di San Rocco La cappella di San Rocco La cappella di San Rocco La cappella di San Rocco La spianata prima del castello La spianata prima del castello Il castello Il castello Il castello Il castello Un dettaglio del piano nobile Un dettaglio del piano nobile La passerella che porta a una delle torri La passerella che porta a una delle torri Il panorama su Montoggio Il panorama su Montoggio

Un attento lavoro di recupero ha restituito alla cittadina di Montoggio il suo castello, maniero medievale divenuto poi dimora dell'importante famiglia dei Fieschi e per anni al centro delle lotte per il potere tra le grandi famiglie genovesi, lotte fatte di eroici condottieri, di assedi militari e di grandi congiure. Ed è proprio a seguito di una di queste cospirazioni che la fortezza, intorno alla metà del '500, viene quasi completamente distrutta.

Oggi, grazie ai fondi europei dell'asse 4 del Por Fesr 2007-2013, proprio lì dove non restano che le testimonianze di questo glorioso passato, è stato realizzato un parco a valenza archeologica e ambientale che ha reso l'area perfettamente fruibile e in grado di ospitare manifestazioni culturali e ricreative.
L'obiettivo è quello di consentire il godimento pubblico del sito, sia in funzione della sua storicità che della spiccata valenza ambientale e paesistica.

Il progetto Liguria Heritage restituisce al bene tutto il suo prestigio, grazie anche all'utilizzo della più avanzata tecnologia. Il Castello dei Fieschi è, infatti, uno dei quattro beni che beneficiano della realtà aumentata, applicazione che qui conduce i visitatori nella suggestiva ricostruzione di una distruzione emblematica nella storia degli assedi. Si tratta di un'app bilingue per smartphone e tablet che permette di fare un tuffo nel passato e di vivere queste vicende proprio nel luogo in cui si sono svolte, attraverso la voce e le sembianze dei personaggi che le hanno vissute da protagonisti.