Area download

Questa pagina raccoglie e mette a disposizione tutti i contenuti scaricabili presenti sul portale: dalle brochure in pdf alle mappe e le audioguide che conducono alla scoperta dei beni della rete feudale



Incontro formativo sostenibilità gestionale e presentazione esiti attività Fondazione Fitzcarraldo (Giovedì 18 giugno 2015)

I materiali del convegno:

Castelli in Rete - Trame di Lunigiana

Analisi e mappatura territorio: principali risultati (pdf, 826 kb) - Fondazione Fitzcarraldo

Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa (pdf, 2045 kb) - Andrea Archinà, Assessore alla Cultura del Comune di Avigliana

CLAN - Cultural Local Area Network. Un progetto pilota per il sistema urbano "Asti Città Museo" (pdf, 2424 kb) - Michela Rota, Politecnico di Torino

 

Brochure del progetto Liguria Heritage     Brochure del progetto Liguria Heritage (pdf, 2,05MB)

Brochure della rete Liguria Feudale     Brochure della rete Liguria Feudale (pdf, 5,31 MB)

Brochure della rete Da Liguri a Romani     Brochure della rete Da Liguri a Romani (pdf, 1,63 MB)

Brochure della rete Eleganza del Vivere     Brochure della rete Eleganza del Vivere (pdf, 2,22 MB)

Brochure della rete Passato e Futuro     Brochure della rete Passato e Futuro (pdf, 1,93 MB)

Brochure della rete Saper Fare     Brochure della rete Saper Fare (pdf, 1,40 MB)

Brochure della rete Terra di Forti     Brochure della rete Terra di Forti (pdf, 1,58 MB)

 

Nella cartina sono indicate le posizioni dei beni le cui schede, elencate sotto, contengono mappe e audioguide  

Fu una città nuova voluta dai Clavesana nel XII secolo. Dieci torri, costruite in ciottoli di fiume, riparavano la popolazione da incursioni e attacchi. L’intervento ha restaurato la cinta muraria
Il borgo di Villanova d'Albenga
Nucleo territoriale basato sull'attività rurale e pastorale, Framura attraversa secoli e popoli. Da Carlo Magno ai monaci benedettini. Oggetto dell'intervento la torre carolingia della pieve di San Martino, situata nella frazione di Costa
La torre
Posto in posizione elevata, era rifugio per la popolazione in caso di attacchi. Distrutto dai francesi nel 1450, i suoi resti sono stati ripuliti della vegetazione e recuperati. Una illuminazione porta in evidenza le mura del Castello
L'allestimento interno
Le rovine di un castello e un borgo rimasto intatto nei secoli. Sesta Godano, sopravvissuta a lotte di potere per il controllo dei territori, conserva in sé tutta la sua storia. L’intervento mira a costruire un percorso di visita nell’area del castello
I resti del castello
Il borgo di Cogorno ospita la Basilica Fieschi e il Palazzo dei Conti della fine del XIII secolo. Monumenti dello stile romanico-gotico ligure in ardesia e marmo di Carrara. L’intervento ha realizzato una mappa degli itinerari di visita e segnaletica multimediale.
Il borgo
Il Castello-fortezza di Roccatagliata era un importante baluardo per il controllo delle vie tra il levante e l’oltregiogo appenninico. L’intervento ne ripristina le rovine sistemando il sentiero di accesso e con pannelli esplicativi.
I resti del castello
Nel borgo antico ancora l’intensa atmosfera del medievo. Il castello, costruito nel XII secolo a difesa dalle incursioni saracene, ora restaurato ad anfiteatro. Tra i bastioni un percorso tematico storico nel centro storico
Il borgo e il castello
Edificato in epoca medievale in cima a un colle, è stato per secoli vigile sentinella dell’accesso al Piemonte e rifugio contro le invasioni. E’ ora possibile ammirarne gli imponenti resti grazie a un recente restauro che lo ha reso pienamente accessibile
Il castello
Antico presidio del territorio, da sempre domina il panorama della Val Nervia. Il Castello di Dolceacqua vanta una storia millenaria. Costruito per difendersi dalle invasioni piratesche, è stato la dimora di una delle famiglie più potenti della storia: i Doria
Il castello e il borgo
Posto in posizione elevata, era rifugio per la popolazione in caso di attacchi. Distrutto dai francesi nel 1450, i suoi resti sono stati ripuliti della vegetazione e recuperati. Una illuminazione porta in evidenza le mura del Castello
Il borgo
Raro esempio di fusione tra operato dell’uomo e natura, il Castello della Pietra domina la Valle Scrivia. Rocca inespugnabile, tra due torrioni di roccia. Recentemente restaurato, mantiene l'atmosfera d’altri tempi ed è oggi possibile visitarlo
Il castello
In Val di Vara sorge il piccolo borgo di Brugnato, anticamente circondato da una doppia cinta muraria. Oggi restano solo alcuni tratti della struttura difensiva, l’intervento ne ha riportato alla luce le evidenze archeologiche puntando al loro restauro conservativo
Brugnato
Sulla rocca del castello di Orco Feglino in uno scenario rimasto tale dal XII secolo, l’Oratorio di San Lorenzino e la chiesa del XVI secolo . L’intervento ha realizzato uno spazio aperto attrezzato con bacheche illustrative per la fruizione
La Chiesa di San Lorenzino
Immerso nel verde, il Castello di Santo Stefano d’Aveto, domina un paesaggio montano tra Liguria ed Emilia. Appena restaurato, vigila sul borgo di Santo Stefano d'Aveto, a pochi passi dal centro storico
Il castello
I forti di Ponzò e Carpena sono in posizione strategica a ridosso del golfo spezzino . Prima dominio degli Estensi, poi dei Malaspina, sempre oggetto di contese tra signori locali. L’intervento ha messo in sicurezza l’area archeologica con recinzioni e ristrutturazioni
Sito archeologico di Carpena
La storia tra le mura. Il castello di Torriglia e il mondo feudale. Tra Liguria e Pianura padana, maniero di imperatori, di abati, dell’aristocrazia mercantile, la Storia è rimasta imprigionata tra le sue mura
Il castello
Originario del XII secolo, come controllo dell’accesso alla Val Lerrone, ma ricostruito nel XVII, dopo la distruzione durante un'insurrezione, ospita oggi convegni, spettacoli e mostre. L’intervento ne migliora l’accessibilità e la visibilità del bene
Il castello
Un centro storico ricco di cultura, in una posizione geografica strategica. Santo Stefano di Magra è circondata da antiche mura fortificate e racchiude in sé la “casa torre” e l’edificio ex dogana. L’obiettivo è ristrutturare gli edifici e restituirli alla cittadinanza
Ex dogana in piazza della Pace
Antico borgo arroccato sul monte e a picco sul mare. Vernazza, caratterizzata dai colori tipici delle Cinque Terre, è una meta irrinunciabile. Dal Castello che la sovrasta si ammira un panorama meraviglioso, un tempo facile preda dei pirati
Il Castello di Vernazza
L'edificazione del castello è antecedente alla fondazione del borgo medievale di Zuccarello ad opera dei marchesi di Clavesana. Fu più volte restaurato, fino al recente recupero funzionale che ne garantisce l’utilizzo e la piena accessibilità
Il castello
A Senarega il tempo è fermo al XII secolo. Costruito dai Fieschi a presidio del valico di San Fermo, il castello ha una struttura particolare e vi si accede da un ponte medievale
Il castello e la chiesa
Di origini antichissime, i Fieschi lasciarono a Vezzano Ligure un profondo segno del loro passaggio. Il castello venne edificato nel X secolo e ad esso era collegata la torre pentagonale, nel XII secolo. L’intervento la recupera e rende accessibile
La torre pentagonale
Di origini molto antiche, baluardo bizantino, sede monastica e di conflitti bellici tra Guelfi e Ghibellini. L’intervento ha restaurato la torre civica e recuperato palazzo Gollo, con la realizzazione di una sala polivalente e spazi accessibili
Cisano sul Neva
Posto sulle alture, pronto alla difesa, il castello di Savignone è il tipico maniero medievale. I Fieschi da qui gestirono la loro signoria in Valle Scrivia. L’intervento ha ripristinato il bene farne polo espositivo attrezzato con pannelli esplicativi avente per tema
Il castello
Antico maniero degli Spinola, signori della Valle Scrivia. Costruito alla fine del 1300 come fortezza, divenne poi sede amministrativa. Ripristinata la torre, i solai, la loggia il corpo principale, è ora completamente accessibile.
Il castello
Antico presidio per il dominio della Val Bormida, in una zona frequentata da tempi neolitici, dal tardo impero romano alle battaglie Napoleoniche. Recuperato per poter ospitare concerti e rappresentazioni teatrali
Il castello
Costruito a presidio di un crocevia frequentato fin dall’antichità, il castello di Cairo è famoso per le battaglie dei secoli XVI e XVII tra genovesi, francesi, spagnoli e sabaudi. L’intervento ne ha recuperato l’accesso e la visitabilità
Il castello
Posta tra millenarie vie di comunicazione, la fortezza di Sarzanello è davvero un luogo che ha fatto la storia. Tra Liguria e Toscana, l’architettura militare domina la Val di Magra
La fortezza
Castelnuovo è un antico borgo che si affaccia sulla Val di Magra. Conserva ancora la sua cinta muraria e la torre medievale, recentemente ristrutturate per garantirne la fruizione e incentivare il turismo in una cittadina ricca di storia e cultura
Il castello
Nato in funzione della sua posizione strategica vicino alla Via Francigena. Imponenti i resti del Torrazzo, una torre circolare abbattuta. L'intervento prosegue le indagini archeologiche
Il torraccio e la cinta muraria del XII secolo