Dai saraceni al '900. Forti in provincia della Spezia

Con un occhio rivolto costantemente al mare. Perché è da lì che, nei periodi più burrascosi della storia ligure, sarebbero arrivati i nemici. Il progetto di Valorizzazione delle risorse naturali e culturali della Liguria (Asse 4 del Por Fesr 2007-2013) porta alla riqualificazione di due esempi, di epoche diversissime, delle strutture difensive della provincia della Spezia: il castello di Bonassola, fortezza medievale costruita per arginare le incursioni dei pirati, e la Batteria Chiodo di Ameglia, struttura dei primi del ‘900, realizzata proprio in funzione anti nave.

Con Liguria Heritage si va alla scoperta di questa luoghi, destinati a diventare centri di cultura per manifestazioni ed eventi, attraverso il recupero conservativo delle strutture e il potenziamento dei servizi di accoglienza dei visitatori.